IO CELIACA E ORA COSA FACCIO?
CELIACA A 30 ANNI ... E ORA COSA FACCIO  
  PERCHE' QUESTA PAGINA...
  COSMETICI... TRADITORI
  PATOLOGIE ASSOCIATE ALLA CELIACHIA
  LINK UTILI
  LASCIA UN TUO MESSAGGIO
  TANTE RICETTE PER NOI
  Contatore
  LA MIA CITTA' (my city)
  CAMPAGNA PROGRESSO AIC
  CENTRI ACCREDITATI PER DIAGNOSI
  FORUM
  News Celiachia
LA MIA CITTA' (my city)

Viterbo e tutta la sua provincia offrono molti spunti per poter passare giornate piacevoli in compagnia di amici, per fare una gita fuori porta, per immergersi in atmosfere antiche e storia.
Molti sono i centri da visitare.
A partire da piccole località come puo essere Civita di Bagnoregio a due passi dalla bellissima Orvieto.
La "Città che muore" ti catapulta in un altro tempo, niente auto, solo il silenzio di un piccolo centro collegato al mondo moderno da un ponte che combatte contro tutto ciò che frana intorno a lui e alla cittadella.
Photobucket


Viterbo non è una città gigantesca ma il suo centro medioevale merita di essere visitato.



Le manifestazioni folckloristiche possono arrivare a dare immense emozioni... prima fra tutte la meravigliosa e trionfale marcia della Macchina di Santa Rosa, tutti gli anni il 3 di Settembre.



Graziosa la manifestazione di San pellegrino in fiore durante la quale tutto il centro medioevale viene abbellito di aiuole e variopinti vasi di fiori.
Sempre attinente ai fiori a qualche kilometro di distanza si svolgono i Pugnaloni nella cittadina di Acquapendente.
Durante la quaresima meritano di essere viste le processioni viventi del Venerdì Santo.
I presepi viventi allietano il periodo Natalizio.
Ma ci sono da scoprire anche storie più antiche.
Nella Rocca Albornoz a Piazza della Rocca vi è un buon museo di arte Etrusca.
Tutta la zona è disseminata di necropoli etrusche.
Merita molto Norchia con caratteristiche tombe a facciata.
Ferento con il suo anfiteatro e le terme e il residuo di abitato etrusco.
Tarquinia, in questo caso però batte tutti.
Oltre al meraviglioso museo potrete visitare le tombe affrescate in campagna.



Venite venite.... La Tuscia vi aspetta ed è ad un passo da Roma, Umbria e Toscana....
Vi piacerà!!!!

BENVENUTO....  
   
Pubblicitá  
   
DISCLAIMER  
  Caro visitatore,
questa pagina non vuole essere pretenziosa, non vuole dare consigli medici, terapici o di diete da seguire.
E' solo il frutto di ricerche personali,
E' solo un modo per farti conoscere un' altra esperienza.
Per i consigli medici ci sono i dottori.
Usa il contenuto di queste pagine solo come uno strumento di confronto, per sapere che tu, o un tuo parente celiaco... avete una amica in più.
Se i contenuti di questa pagina fossero per te offensivi o violassero qualche diritto di copyright... comunicamelo... provvederò a eliminarli o sostituirli...
Buona navigazione
 
SEMPRE DA CONSULTARE  
  Soprattutto per chi, come me, si trova ad affrontare la celiachia gia da grande, è facile cadere nella tentazione e dire:
"Fino a ieri l' ho mangiato e non mi ha fatto mai male, sicuramente lo posso mangiare"
Oppure è facile dire " Va beh! per una volta si può fare un' eccezione oggi lo mangio"
Nulla di più sbagliato:
prima di tutto perchè in italia l' unico obbligo che c' è per le aziende è scrivere che nell' alimento potrebbero essere presenti tracce di un allergene , senza dare mai la piena sicurezza.
Nel dubbio è sempre bene rifarsi al prontuario dei prodotti per celiaci.
Esiste una versione online , gratuita da scaricare sul link sotto riportato, oppure si può richiedere direttamente alla AIC associazione italiana celiaci.
Non fate mai di testa vostra .
E' dura dura dura.... ve lo dice una golosa che in gravidanza ha tartassato i centralini della Ferrero, della Perugina e di un sacco di altre aziende prima di scoprire questo utilissimo strumento

www.celiachia.it


 
Ciao... tu sei il 79965 visitatori (267007 hits) dalla creazione del nuovo sito
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=