IO CELIACA E ORA COSA FACCIO?
CELIACA A 30 ANNI ... E ORA COSA FACCIO  
  PERCHE' QUESTA PAGINA...
  => CHI SONO
  => CELIACHIA QUESTA SCONOSCIUTA
  => LA MIA DIFFICILE DIAGNOSI
  => LA CONFERMA A TUTTI I DUBBI
  => INTOSSICAZIONE INSOSPETTABILE
  COSMETICI... TRADITORI
  PATOLOGIE ASSOCIATE ALLA CELIACHIA
  LINK UTILI
  LASCIA UN TUO MESSAGGIO
  TANTE RICETTE PER NOI
  Contatore
  LA MIA CITTA' (my city)
  CAMPAGNA PROGRESSO AIC
  CENTRI ACCREDITATI PER DIAGNOSI
  FORUM
  News Celiachia
LA CONFERMA A TUTTI I DUBBI

Photobucket
Giugno 2008....
Dopo mal di pancia, mal d'ossa vari e 3 mesi di intossicazione fatta a suon di bricioline e mezzi biscottini Plasmon del mio bimbo faccio le analisi del sangue.
I valori degli anticorpi si sono alzati ... non troppo, ma si sono alzati.
Chiamo il centro di diagnosi di zona "Ospedale Belcolle" e la dottoressa mi conferma che con i valori raggiunti dovremmo trovare un danno limitato, ma individuabile....

Fisso la gastroscopia...

Inutile dire che me la faccio sotto, soprattutto dopo aver letto il foglietto informativo sui rischi dell' esame... è sempre bene leggere... ma a volte sarebbe da evitare.

Dopo un mese , e di ritorno dalle ferie ( durante le quali ho approfittato per assaggiare leccornie che mi sarebbero state a breve negate a vita)

Vado a ritirare i risultati....

CELIACA SENZA OMBRA DI DUBBIO.

Con il modulo controfirmato dalla dottoressa mi reco in ASL e mi consegnano 12 belle ricette per 12 approvvigionamenti mensili di alimenti speciali del modico valore di 99 Euro.
( Il valore varia in base al sesso e alla fascia di età)

Mi reco quindi in una farmacia attrezzata all' uopo : ma che delusione.... con 99 Euro in farmacia si compera proprio poco.

Meglio poco che niente, ma anche le confezioni di cereali che compero all' Iper costano il doppio e contengono  100 gr di meno di prodotto..


Come si puo dire?

CONTENTA E COGLIONATA!!!

BENVENUTO....  
   
Pubblicitá  
   
DISCLAIMER  
  Caro visitatore,
questa pagina non vuole essere pretenziosa, non vuole dare consigli medici, terapici o di diete da seguire.
E' solo il frutto di ricerche personali,
E' solo un modo per farti conoscere un' altra esperienza.
Per i consigli medici ci sono i dottori.
Usa il contenuto di queste pagine solo come uno strumento di confronto, per sapere che tu, o un tuo parente celiaco... avete una amica in più.
Se i contenuti di questa pagina fossero per te offensivi o violassero qualche diritto di copyright... comunicamelo... provvederò a eliminarli o sostituirli...
Buona navigazione
 
SEMPRE DA CONSULTARE  
  Soprattutto per chi, come me, si trova ad affrontare la celiachia gia da grande, è facile cadere nella tentazione e dire:
"Fino a ieri l' ho mangiato e non mi ha fatto mai male, sicuramente lo posso mangiare"
Oppure è facile dire " Va beh! per una volta si può fare un' eccezione oggi lo mangio"
Nulla di più sbagliato:
prima di tutto perchè in italia l' unico obbligo che c' è per le aziende è scrivere che nell' alimento potrebbero essere presenti tracce di un allergene , senza dare mai la piena sicurezza.
Nel dubbio è sempre bene rifarsi al prontuario dei prodotti per celiaci.
Esiste una versione online , gratuita da scaricare sul link sotto riportato, oppure si può richiedere direttamente alla AIC associazione italiana celiaci.
Non fate mai di testa vostra .
E' dura dura dura.... ve lo dice una golosa che in gravidanza ha tartassato i centralini della Ferrero, della Perugina e di un sacco di altre aziende prima di scoprire questo utilissimo strumento

www.celiachia.it


 
Ciao... tu sei il 79965 visitatori (267011 hits) dalla creazione del nuovo sito
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=